Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai nell'apposita sezione.


L'Apis - Numero in uscita | Come abbonarsi

L'Apis archivio  e  L'Apis freeRicerca avanzata

Vuoi segnalare problemi di recapito dell'abbonamento?

Vuoi attivare l'Abbonamento Online?
(Per ora SOLO Abbonamento attivato singolarmente, 
NON tramite Associazioni)


 1   2 3 4 5 6                      
             
l apis 1 2018 COP     copertina LAPIS 4 2018   LAPIS 5 2018 COP LAPIS 6 2018 COPERTINA                                       
                                               

 

 

 

 

 

l'apis 1/2018 Gennaio

l apis 1 2018 COP

 

libro

  o scarica l'anteprima in pdf

il sommario, l'editoriale e il documento

 
In questo numero:

Tecnica apistica
Acido formico, indispensabili precauzioni | Giovanni Guido

Impariamo a usare questa nuova arma: 1° non farsi male!

Apicoltura e ambiente

Ingredienti (non più) segreti | Simone Tosi

Una ricerca recentemente pubblicata dimostra l’elevata contaminazione ambientale causata dai pesticidi usati in agricoltura. Il progetto, concepito da Unaapi, ha mostrato che il 62% dei campioni di polline raccolto dalle api contengono pesticidi, e che la maggioranza dei campioni positivi contiene cocktail chimici, tra cui pesticidi illegali. Lo studio dimostra inoltre come i livelli di inquinamento trovati siano dannosi per la salute sia dell’uomo che delle api.

Sanità apistica
Le pulizie approfondite | Andrea Raffinetti
Le nostre stagioni e quelle delle api non coincidono. Neppure in fatto di pulizie.
In primavera gli uomini puliscono le loro 
case, in inverno le case delle api.

Biologia

Nosema ceranae... chi era costui? II parte | Andrea Berruti, Luca Bosco ed Enrico Ercole
Identikit del patogeno e relazione di una prova di campo condotta da Aspromiele

Allevamento e Selezione
La scelta dei riproduttori e il traslarvo | Raffaele Dall'Olio, Daniele Greco

In quattro numeri approfondiremo aspetti chiave inerenti l’allevamento di api regine finalizzato al miglioramento genetico, tramite delucidazioni pratiche e considerazioni teoriche relative alla qualità biologica del “prodotto regina” e alle decisioni che deve affrontare il selezionatore.

Locali di smielatura fantastici e dove trovarli
Il laboratorio di legno nascosto nella macchia mediterranea | Michele Valleri

 

e le vecchie e nuove rubriche, piccoli voli di orientamento per novelli apicoltori, apiterapia, nel tempo, la posta dei lettori, le notizie in breve...

...e per approfondire, i link di questo numero


 

l'apis 2/2018 Febbraio

lapis 2 2018 cop

 

libro

  o scarica l'anteprima in pdf

 

  

il sommario, l'editoriale e il documento


Sanità apistica
Prova di utilizzo di VarroMed nella lotta alla varroa | Samuele Colotta

L'apis è fra l'altro importante riferimento per l'assistenza tecnica agli apicoltori, pertanto ha quale priorità la massima tempestività per selezionare e diffondere le valutazioni di campo dei nuovi prodotti antivarroa proposti sul mercato.

Apicoltura e ambiente

Le centraline di biomonitoraggio ambientale con le api | Luca Allais e Marco Bergero

I risultati delle notevoli osservazioni sull'ambiente e i suoi contaminanti ottenuti con le due

centraline sperimentali di biomonitoraggio attivate da Aspromiele nel 2017. Un'attività realizzabile

ovunque tra quelle previste, ma non realizzate, dai PSR.

Contaminazione da neonicotinoidi di mieli di tutto il mondo. Quali conseguenze per gli apicoltori? | Alexander Aebi, Blaise Mulhauser, Gaetan Glauser ed Edward A.D. Mitchell

I tre quarti dei mieli prodotti sul pianeta contengono dei neonicotinoidi, la famiglia di pesticidi conosciuta per il suo coinvolgimento nel declino delle api. Questo è quanto appurato da uno studio, pubblicato dalla prestigiosa rivista “Science”, realizzato da un’équipe interdisciplinare di ricercatori dell’Università di Neuchâtel e del Giardino botanico della città di Neuchâtel. Questi livelli di contaminazione sono allarmanti per la salute delle api, anche se le concentrazioni di neonicotinoidi rimangono al di sotto delle soglie massime consentite per il consumo umano.

Tecnica apistica

Favo da maschi: il termometro dell'alveare | Daniele Pagani
L'alveare ci parla.

Selezione
La biodiversità ai tempi della genomica | Giulio Pagnacco ed Elio Bonfanti

e le vecchie e nuove rubriche, piccoli voli di orientamento per novelli apicoltori, apiterapia, nel tempo, saper fare e far sapere, la posta dei lettori, le notizie in breve...

...e per approfondire, i link di questo numero

In allegato a questo numero il
Dossier 1-2018  "Neonicotinoidi: il nuovo DDT" e l'annuario "Fornitori 2018"


l'apis 3/2018 Marzo/Aprile

l apis 3 2018 cop

 

libro

  o scarica l'anteprima in pdf

  

il sommario, l'editoriale e il documento


Tecnica apistica
A volte ritornano: "Amrine" 9 anni dopo | Giovanni Guido

Il titolo richiama quello del grande best seller dell’horror a firma di Stephen King, solo per ricordare e rammentare a noi tutti che su un possibile uso dell’acido formico si prova e si riprova da quasi trent’anni, con diverse e creative opzioniapis è fra l'altro importante riferimento per l'assistenza tecnica agli apicoltori, pertanto ha quale priorità la massima tempestività per selezionare e diffondere le valutazioni di campo dei nuovi prodotti antivarroa proposti sul mercato.

Sanità apistica

Dai sali di litio un nuovo farmaco sistemico contro la varroa? | Giovanni Guido

Scoperto casualmente effetto acaricida di una sostanza attiva della famiglia di molecole da tempo già in

uso sanitario per l’uomo, in particolare per disturbi psichiatrici

Tecnica apistica

Gli inutili maschi e la ricerca della sfera di cristallo... PARTE PRIMA | Lorenzo Buratti

Ne ho tagliati per un'intera primavera senza avere la più pallida idea di cosa stessi facendo.
Per tutto l'inverno successivo mi ci sono scervellato. La primavera seguente - osservando un po'
meglio - ho iniziato a capirci qualcosa… forse

Biologia

profumo dei fiori | Luca Bosco ed Enrico Ercole
Interazioni chimiche e biologiche tra api e mondo vegetale

Allevamento e Selezione
Tecniche di produzione celle reali | Aiaar

e le vecchie e nuove rubriche, piccoli voli di orientamento per novelli apicoltori, apiterapia, nel tempo, saper fare e far sapere, laboratori fantastici e dove trovarli, posta dei lettori, le notizie in breve...

...e per approfondire, i link di questo numero

 


l'apis 4/2018 Maggio

 copertina LAPIS 4 2018  

libro o scarica l'anteprima in pdf

  

il sommario, l'editoriale e il documento


Sanità apistica
Romagna mia, Romagna in fiore, tu sei l’Amrine, tu sei l'amore | Angelo Dettori

Il formico con il metodo Amrine si sta diffondendo tra gli apicoltori della mia Regione e zona, pur senza una proposta strutturata, grazie al passaparola, all'estrema semplicità, alla facilità di preparazione, all'assenza di rischi (con l'ovvia adozione di un minimo di precauzioni) grazie soprattutto all'efficacia.

L’erogatore per acido formico Aspronovar: da strumento aziendale a patrimonio
per il comparto apistico | Tecnci di Aspromiele

Aspromiele, Associazione Produttori Miele Piemonte, presenta l'Aspronovar, erogatore pensato per unire praticità a elevati livelli di efficacia.In alcuni articoli la storia, i componenti e, a seguito delle numerose prove di campo in PIemonte, le indicazioni di utilizzo dell'Associazione.

Erogatore Aspronovar: come lo uso nella "conduzione stretta" | Nino Scacchi

La lotta alla varroa è una costante nei miei pensieri e mi ci scontro da qualche decennio purtroppo sempre di più.

Tecnica apistica

Gli inutili maschi e la ricerca della sfera di cristallo... parte seconda. in apiario | Lorenzo Buratti

"Ne ho tagliati per un'intera primavera senza avere la più pallida idea di che cosa stessi facendo. Per tutto l'inverno successivo mi ci sono scervellato. La primavera seguente - osservando un po' meglio - ho iniziato a capirci qualcosa... forse".

Alba estiva. Di nuclei e di regine… seduti al bar | Luca Bosco

Allevamento e selezione

Tecniche di produzione celle reali. Un mestiere, tante declinazioni: ognuno a suo modo. Parte seconda | Raffaele Dall’Olio, Luca Bonizzoni, Alberto Canton, Andrea Casaretto, Loris Cortese e Marco Veneroni.

... e le vecchie e nuove rubriche: Agricoltura e ambiente, Antropologia apicola, Ambasciatori dei mieli, Associazionismo, Aggiornamento Normativo, la posta dei lettori, le notizie in breve...



 

  l'apis 5/2018 Giugno/Luglio

LAPIS 5 2018 COP   

libro o scarica l'anteprima in pdf

  

il sommario, l'editoriale e il documento


Sanità apistica
Varroa Gate | Giovanni Guido

Nuovamente disponibile un farmaco contro la varroa a base di flumetrina, con un originale metodo di somministrazione.

Utilizzo dell'evaporatore Aspronovar negli alveari | Tecnci di Aspromiele

In questo secondo articolo le indicazioni che Aspromiele fornisce ai suoi soci in Piemonte per trattare gli alveari.

Gli ultrasuoni emessi da Varroa-Killer-Sound funzionano? | Andrea Raffinetti

L’apis è anche un importante riferimento per l’assistenza tecnica agli apicoltori, pertanto ha quale priorità la selezione e la diffusione delle valutazioni di campo sui nuovi prodotti antivarroa proposti al mercato.

Tecnica apistica 

Non tutti i tappi nascono col buco | Michele Valleri  

Lo ZAV, il test dello zucchero a velo, un metodo e varie soluzioni per applicarlo 

Neonicotinoidi

Effetti dei neonicotinoidi sulla covata | Giacomo Grillone, Daniela Laurino, Aulo Manino, Marco Porporato

Un ulteriore e importante contributo scientifico sugli effetti tossici per le api, non adeguatamente considerati nella procedura di autorizzazione d’uso della Ue, di questa famiglia di insetticidi

Allevamento e selezione

Siti di fecondazione | di Giulio Pagnacco

Conservazione e selezione richiedono un preciso controllo degli accoppiamenti

 

... e le vecchie e nuove rubriche: Agricoltura e ambiente, Biologia, Apiterapia, Bees in the city, Saper fare e far sapere, Recensioni, la posta dei lettori, le notizie in breve...

...e per approfondire, i link di questo numero


l'apis 6/2018 Agosto-Settembre

LAPIS 6 2018 COPERTINA   

libro o scarica l'anteprima in pdf

  

il sommario, l'editoriale e il documento


Sanità apistica
Alla ricerca delle varroe resistenti | Umberto Vesco

Quella che segue non è volutamente una relazione tecnica, ma il racconto dello sviluppo di una nuova attività promossa dall’Unaapi e da Aspromiele, con la collaborazione dell’Università di Torino

L'uso di Aspronovar nei nuclei | Tecnici di Aspromiele

Indicazioni di utilizzo e prove di campo

Il bacio? No! Meglio…“l'ingabbio alla francese” | Francesco Panella

Il confronto e le prime conclusioni sulle esperienze negli anni di un gruppo di aziende apistiche francesi che -“sull’esempio italiano”- hanno adattato e adottato le biotecniche di blocco e asportazione di covata

Reportage

Il mercato mondiale del miele e il mercato nazionale italiano… la "mosca bianca" | Iria Costela Peña

Come pensare a livello globale per attuare a livello locale

A Scampia le api volano alto | Andrea Raffinetti, Andrea Tammaro e Maila Contini

Scampia la conoscono quasi tutti. Perché tutti hanno visto o sentito parlare di Gomorra. Ma Gomorra non è tutto. Gomorra si è presa il passato. Il futuro se lo stanno prendendo le oltre 120 associazioni che lottano quotidianamente per
riscrivere “Tutta n’ata storia”

Biologia

Miele, bambini, botulismo | Debora Sala

Sempre più spesso si sente parlare di problemi nella somministrazione di miele ai bambini, cerchiamo di capirne qualcosa di più

 

... e le vecchie e nuove rubriche: Allevamento e selezione, Ambasciatori dei mieli, Nel Tempo,Tecnologia, Monitoraggio UNAAPI, Saper fare e far sapere, la posta dei lettori, le notizie in breve...

...e per approfondire, la bibliografia di questo numero


 




Come abbonarsi

Costo dell'abbonamento:

per l'Italia:
  • 30 euro spedizione in abbonamento postale
per l'Europa:
  • 50 euro spedizione in abbonamento postale
per i paesi extra-europei:
  • 60 euro spedizione in abbonamento postale

Le somme indicate possono essere versate:

  • sul c/c postale N. 23728108 intestato a Associazione Produttori miele Piemonte - Aspromiele, Via Drovetti, 5 10138 Torino
  • sul c/c bancario IBAN IT80R0609510400000000181256 intestato ad Associazione Produttori miele Piemonte - Aspromiele - BIC BPMOIT22XXX - Cassa di Risparmio di Bra - Agenzia di Alessandria (in caso di bonifico bancario è obbligatorio l'invio, tramite  e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o fax 0131-250368, della contabile del pagamento contenente l'indirizzo completo dell'abbonato e la dicitura nella causale "Abbonamento L'Apis")
  • oppure aggiungendo l'abbonamento al carrello acquisti 
 
 


l'apis - Numero in uscita | Come abbonarsi

l'apis archivio  e  l'apis free | Ricerca avanzata

Vuoi segnalare problemi di recapito dell'abbonamento?

Vuoi attivare l'Abbonamento Online?
(Per ora SOLO Abbonamento attivato singolarmente,
NON tramite Associazioni)


 

l'apis 6/2018 Agosto-Settembre

LAPIS 6 2018 COPERTINA   

libro o scarica l'anteprima in pdf

  

il sommario, l'editoriale e il documento


Sanità apistica
Alla ricerca delle varroe resistenti | Umberto Vesco

Quella che segue non è volutamente una relazione tecnica, ma il racconto dello sviluppo di una nuova attività promossa dall’Unaapi e da Aspromiele, con la collaborazione dell’Università di Torino

L'uso di Aspronovar nei nuclei | Tecnici di Aspromiele

Indicazioni di utilizzo e prove di campo

Il bacio? No! Meglio…“l'ingabbio alla francese” | Francesco Panella

Il confronto e le prime conclusioni sulle esperienze negli anni di un gruppo di aziende apistiche francesi che -“sull’esempio italiano”- hanno adattato e adottato le biotecniche di blocco e asportazione di covata

Reportage

Il mercato mondiale del miele e il mercato nazionale italiano… la "mosca bianca" | Iria Costela Peña

Come pensare a livello globale per attuare a livello locale

A Scampia le api volano alto | Andrea Raffinetti, Andrea Tammaro e Maila Contini

Scampia la conoscono quasi tutti. Perché tutti hanno visto o sentito parlare di Gomorra. Ma Gomorra non è tutto. Gomorra si è presa il passato. Il futuro se lo stanno prendendo le oltre 120 associazioni che lottano quotidianamente per
riscrivere “Tutta n’ata storia”

Biologia

Miele, bambini, botulismo | Debora Sala

Sempre più spesso si sente parlare di problemi nella somministrazione di miele ai bambini, cerchiamo di capirne qualcosa di più

 

... e le vecchie e nuove rubriche: Allevamento e selezione, Ambasciatori dei mieli, Nel Tempo, Tecnologia, Monitoraggio UNAAPI, Saper fare e far sapere, la posta dei lettori, le notizie in breve...

 

...e per approfondire, la bibliografia di questo numero


 L'Apis archivio  e  L'Apis free


Come abbonarsi

Costo dell'abbonamento:

per l'Italia:

  • 30 euro spedizione in abbonamento postale

per l'Europa:

  • 50 euro spedizione in abbonamento postale

per i paesi extra-europei:

  • 60 euro spedizione in abbonamento postale

Le somme indicate possono essere versate:

  • sul c/c postale N. 23728108 intestato a Associazione Produttori miele Piemonte - Aspromiele, Via Drovetti, 5 10138 Torino
  • sul c/c bancario IBAN IT80R0609510400000000181256 intestato ad Associazione Produttori miele Piemonte - Aspromiele - BIC BPMOIT22XXX - Cassa di Risparmio di Bra - Agenzia di Alessandria (in caso di bonifico bancario è obbligatorio l'invio, tramite  e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o fax 0131-250368, della contabile del pagamento contenente l'indirizzo completo dell'abbonato e la dicitura nella causale "Abbonamento L'Apis")
  • oppure aggiungendo l'abbonamento al carrello acquisti 

 


 
5 giugnoluglio 2016cop
 
 
 
 
N. 5 Giugno/Luglio 2016
 
 

 

         
libro

 

 

   

 

 
il sommario,
l'editoriale
e il documento

o scarica l'anteprima in pdf

 

 

   

 


 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
In questo numero:
 
Sanità apistica.  Esperienze aziendali nell’uso delle strisce MAQS® a base di acido formico
di Giovanni Guido e Umberto Vesco - CRT Unaapi
Il primo acaricida a base di acido formico disponibile sul mercato italiano, è stato testato in differenti situazioni. Si è dimostrato efficace e di semplice utilizzo, evidenziando al contempo effetti collaterali sugli alveari.
 
Da terra a cielo: i nidi di Vespa velutina rilevati nel Ponente ligure nelle stagioni 2014 e 2015
di di L. Bortolotti (CREA-API), F. Zagni e N. Lanteri (Apiliguria)
Vespa velutina, il calabrone di origine asiatica arrivato in Italia nel 2012, a distanza di 3 anni è ormai stabilmente presente nella zona del Ponente ligure, dove ha invaso quasi interamente la provincia di Imperia e parte di quella di Savona. Sin dal suo arrivo in Italia le associazioni di apicoltori, il mondo della ricerca e le autorità locali, si sono mobilitate nel trovare soluzioni per il suo contenimento. La raccolta delle segnalazioni dei nidi e la loro successiva distruzione è al momento una delle misure più efficaci per limitare la diffusione della specie nel territorio italiano. Si riportano di seguito i risultati dell’attività di segnalazione e distruzione dei nidi effettuata negli anni 2014-2015 nel Ponente ligure.
 
Biologia apistica: l'effetto di una generazione di accoppiamenti controllati sull'espressione del comportamento igienico nelle api.
di G. Bigio, H. Al Toufailia, W. O. H. Hughes, F. L. W. Ratnieks
Il controllo degli accoppiamenti è uno strumento molto importante per il miglioramento genetico delle varie specie. In ambito apistico le opzioni disponibili richiedono accorgimenti particolari che di fatto ne limitano la diffusione. In questo studio si mettono a confronto due diverse strategie, accoppiamento naturale e inseminazione strumentale, per la selezione genetica di api igieniche.
 
Ritorniamo all'ABC. Dal prelievo dei melari all'invasettamento
di M. Bergero
Le operazioni apistiche dal campo al laboratorio, un argomento vastissimo. In breve alcuni aspetti delle più importanti fasi di lavorazione del miele
 
Ambasciatori dei mieli. Le ragioni per cui col miele si può perdere peso e facilitare il sonno
di P. Faccioli
 
Visto per voi. USA: crollo dell'aspettativa di vita (e di fertilità) delle api regine
di M. Valleri
Un nuovo studio esamina le possibili cause del fenomeno e accerta effetti rilevanti da sofferenza nella commercializzazione del “cuore riproduttivo dell’alveare”.
 
 
... oltre alle rubriche tradizionali: la posta dei lettori, le notizie in breve, dai nostri lettori...
 

 
1-2016   2-2016   3-2016   4-2016    5-2016                                  
1 2016 cop   02 2016 copertina   3 marzoaprile 2016cop   4 maggio 2016cop   5 giugnoluglio 2016cop  
 
                           

 

 

 

 

 L'Apis archivio  e  L'Apis free


 

Come abbonarsi

Costo dell'abbonamento:

per l'Italia:
  • 30 euro spedizione in abbonamento postale oppure
  • 35 euro spedizione in abbonamento postale + versione sfogliabile online;
per l'Europa:
  • 50 euro spedizione in abbonamento postale oppure
  • 35 euro versione sfogliabile online;
per i paesi extra-europei:
  • 60 euro spedizione in abbonamento postale oppure
  • 35 euro versione sfogliabile online;

Le somme indicate possono essere versate:

  • sul c/c postale N. 23728108 intestato ad Aspromiele, Via Drovetti, 5 10138 Torino
  • sul c/c bancario IBAN IT80R0609510400000000181256 intestato ad Aspromiele - BIC CRBRIT22 - Cassa di Risparmio di Bra - Agenzia di Alessandria (in caso di bonifico bancario è obbligatorio l'invio, tramite  e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o fax 0131-250368, della contabile del pagamento contenente l'indirizzo completo dell'abbonato e la dicitura nella causale "Abbonamento L'Apis")
  • oppure aggiungendo l'abbonamento al carrello acquisti

 
4 maggio 2016cop
 
 
 
 
N. 4 Maggio 2016
 
 

 

         
libro

 

 

   

 

 
il sommario,
l'editoriale
e il documento

o scarica l'anteprima in pdf

 

 

   

 


 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
In questo numero:
 
Sanità apistica.  Aluen Cap - acido ossalico in strisce a liberazione lenta: novità dall’Argentina
di Umberto Vesco - CRT Unaapi
In Argentina i tecnici della Cooperativa di apicoltori Pampero, in collaborazione con prestigiosi enti di ricerca del paese, hanno messo a punto un nuovo farmaco per la lotta alla varroa che, stando a quanto dichiarato, garantirebbe ottimi risultati di efficacia anche in presenza di covata, senza residui né effetti avversi a carico dello sviluppo delle famiglie.

 
Tecnica apistica. Lo zen e l’arte della manutenzione dell’alveare
di F. Panella
Lo sviluppo primaverile e il contrasto della sciamatura, le priorità e i metodi tanto consolidati, quanto in divenire, nei molti anni d’esperienza di una azienda apistica (e di relative, immancabili, più che utili… facciate!).
 
Campagna Bee Life 2014-2015: siamo al giro di boa!
di F. Panella
Una contesa infinita, con grandi successi e difficili confronti. Da tutti noi apicoltori, dalla nostra capacità di puntuale denuncia, informazione e proposta dipende sempre più il futuro delle api… e non solo delle api.
 
Biologia apistica. Svegliatevi figlie!
di J. Kievits
Le api hanno a disposizione molti metodi di comunicazione. Oltre alla celebrata "danza" sono utilizzate delle vibrazioni per sottolineare l'importanza dell'espressione di un determinato comportamento. 
 
Ritorniamo all'ABC. Mantenere l'equilibrio e la forsa delle famiglie limitando la deriva
di P. Faccioli
…e non permettendo che sia l’Aethina a correggerci i compiti!
 
Ambasciatori dei mieli. Trento 2016
di M. L. Piana
Ormai da 11 anni Trento ospita un importante momento di aggiornamento tecnico atteso dagli assaggiatori di miele. Organizzato da AMI e dalla locale Camera di Commercio, vede la partecipazione di una cinquantina di assaggiatori iscritti all’Albo Nazionale degli esperti in Analisi Sensoriale del Miele. Non solo un obbligo prescritto dal disciplinare dell’Albo per mantenere la condizione di iscritto, ma soprattutto un momento di crescita professionale e di condivisione, arricchito da alcuni momenti di piacevole convivialità.
 
Visto per voi. 007? KGB? MI5? CIA? No! Apicoltura del domani!
di M. Valleri
Questa è l’epoca delle grandi innovazioni tecnologiche. La sfida è: capirne e sfruttarne tempestivamente le possibili applicazioni nei vari settori,
apicoltura inclusa, come integrazione alle normali pratiche gestionali.

 
 
... oltre alle rubriche tradizionali: la posta dei lettori, le notizie in breve, dai nostri lettori...
 

 
1-2016   2-2016   3-2016                                        
1 2016 cop   02 2016 copertina   3 marzoaprile 2016cop                                        

 

 

 

 

 L'Apis archivio  e  L'Apis free


 

Come abbonarsi

Costo dell'abbonamento:

per l'Italia:
  • 30 euro spedizione in abbonamento postale oppure
  • 35 euro spedizione in abbonamento postale + versione sfogliabile online;
per l'Europa:
  • 50 euro spedizione in abbonamento postale oppure
  • 35 euro versione sfogliabile online;
per i paesi extra-europei:
  • 60 euro spedizione in abbonamento postale oppure
  • 35 euro versione sfogliabile online;

Le somme indicate possono essere versate:

  • sul c/c postale N. 23728108 intestato ad Aspromiele, Via Drovetti, 5 10138 Torino
  • sul c/c bancario IBAN IT80R0609510400000000181256 intestato ad Aspromiele - BIC CRBRIT22 - Cassa di Risparmio di Bra - Agenzia di Alessandria (in caso di bonifico bancario è obbligatorio l'invio, tramite  e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o fax 0131-250368, della contabile del pagamento contenente l'indirizzo completo dell'abbonato e la dicitura nella causale "Abbonamento L'Apis")
  • oppure aggiungendo l'abbonamento al carrello acquisti

 
7 ottobre
 
 
 
 
N. 7 Ottobre 2016
 
 

 

         
libro

 

 

   

 

 
il sommario,
l'editoriale
e il documento

o scarica l'anteprima in pdf

 

 

   

 


 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

In questo numero:

Sanità apistica.  La conservazione dei favi costruiti
di Giovanni Guido - CRT Unaapi
Dal Bacillus thuringiensis un aiuto prezioso alla conservazione dei favi.
Poter mantenere una buona scorta di “costruiti”, da concedere alle api al momento appropriato, è l’obiettivo cui molte aziende apistiche ambiscono e a cui dedicano investimenti ed attenzioni.
Un preparato commerciale biologico rende possibile e conveniente mantenere scorte di favi al riparo dell’attacco delle tarme.

Vespa velutina. Conosciamo meglio le sue abitudini riproduttive
di Federica Varini 
Mentre la crisi dei migranti rischia di mettere in discussione i valori fondanti dell’Unione Europea,
come la dignità umana e l’uguaglianza, parliamo anche noi 
di un piccolo migrante involontario, lungo non più 3,5 cm,
Vespa velutina nigrithorax.
 
Biologia apistica. Il comportamento igienico delle api non causa la rimozione di covata sana
di Gianluigi Bigio, Hasan Al Toufailia, Francis L. W. Ratnieks
Continua l’approfondimento iniziato nel numero 5/16 di L’Apis sul comportamento igienico nelle api, comportamento molto utile perché contribuisce ad una parziale resistenza verso alcune patologie e parassiti, che è però poco diffuso, solamente il 10% delle colonie non selezionate mostra alti livelli di igienicità.
Alcuni studi hanno ipotizzato che questa rarità sia dovuta ad un costo che ne limita la diffusione, ad esempio la rimozione di covata sana.
In questo articolo è riportato un esperimento volto a quantificare la rimozione di covata sana in correlazione con il comportamento igienico.

Danni e avvelenamenti. Le vie del fuoco
di Fabrizio Cozzo
Il 16 giugno molti Comuni della fascia tirrenica della Sicilia (province di Messina e Palermo) sono stati attraversati da incendi, dovuti alla mano dell’uomo. Ingenti i danni all’agricoltura, alle cose e al settore terziario; le fiamme hanno interessato anche i centri abitati di Cefalù e la stessa città di Palermo ha visto bruciare ettari della Riserva di Monte Pellegrino. Gli effetti di una terribile giornata di roghi.

Prodotti dell’alveare. Studio pilota sull’utilizzo del polline di castagno come presidio naturopatico
di Michela Del Torchio
L’attività dell’apicoltore si incentra sulla corretta conduzione dell’alveare, ma non può prescindere dalla conoscenza del prodotto che intende ottenere dal proprio lavoro. Su questo principio nasce un interessante studio che rappresenta un primo piccolo passo verso una concreta comprensione del prodotto polline.

Ambasciatori dei mieli. Mieli improbabili e mieli impossibili
di Lucia Piana
Una carrellata tra errori di valutazione e vere e proprie contraffazioni relative all’origine botanica del miele; purtroppo sono sempre più frequenti, soprattutto in alcuni canali di vendita.

Visto per voi. Gli uomini preferiscono le bionde… e le varroe le giovani (api)
di Michele Valleri
Come ben sappiamo la “nostra” Apis mellifera non è in grado di arginare da sola la varroa. Questo consente al parassita di riprodursi, con anche il “lusso” di poter scegliere le proprie vittime. La possibilità di scegliere una classe di api rispetto a un’altra, offre alla varroa una serie di benefici che si traducono in un incremento del livello d’infestazione.

Aggiornamenti normativi. Anagrafe: in arrivo le sanzioni!
di Vanni Floris – Unaapi

 
... oltre alle rubriche tradizionali: la posta dei lettori, le notizie in breve, dai nostri lettori...


 
1-2016   2-2016   3-2016   4-2016  5-2016  6-2016                             
1 2016 cop   02 2016 copertina   3 marzoaprile 2016cop   4 maggio 2016cop    5 giugnoluglio 2016cop
 
6 agostosettembre 2016cop 
                         

 

 

 

 

 
L'Apis archivio  e  L'Apis free


 

Come abbonarsi

Costo dell'abbonamento:

per l'Italia:
  • 30 euro spedizione in abbonamento postale oppure
  • 35 euro spedizione in abbonamento postale + versione sfogliabile online;
per l'Europa:
  • 50 euro spedizione in abbonamento postale oppure
  • 35 euro versione sfogliabile online;
per i paesi extra-europei:
  • 60 euro spedizione in abbonamento postale oppure
  • 35 euro versione sfogliabile online;

Le somme indicate possono essere versate:

  • sul c/c postale N. 23728108 intestato ad Aspromiele, Via Drovetti, 5 10138 Torino
  • sul c/c bancario IBAN IT80R0609510400000000181256 intestato ad Aspromiele - BIC CRBRIT22 - Cassa di Risparmio di Bra - Agenzia di Alessandria (in caso di bonifico bancario è obbligatorio l'invio, tramite  e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o fax 0131-250368, della contabile del pagamento contenente l'indirizzo completo dell'abbonato e la dicitura nella causale "Abbonamento L'Apis")
  • oppure aggiungendo l'abbonamento al carrello acquisti