Blog

Mai farsi del male da soli!- di Francesco Panella

I numeri dell’Anagrafe apistica nazionale dicono:

  • Gli alveari italiani sono condotti principalmente da allevatori, mossi e motivati anche dal reddito.
  • L’apicoltura italiana è nomade.

Teschio di scheletro con sigaretta accesa (Vincent van Gogh, c. 1885–86).
Ecco il destino di produttori apistici e dell’apicoltura nazionale nel caso di ingiustificabili e immotivati ostacoli e lacciuoli al nomadismo.

Clicca qui per leggere l’articolo

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Clicca e lascia il tuo commento! Grazie!x
()
x