Polonia, l’unico paese dove le regine inseminate strumentalmente sono comunemente usate dagli apicoltori – Selezione

di Susan Cobey

“Le crescenti difficoltà di mantenimento dello stato di salute e della produttività delle nostre api, incorse in tempi recenti (non solamente in Italia), hanno reso sempre più necessario un lavoro sulla selezione e il mantenimento di caratteri che diano una risposta positiva alle molteplici difficoltà ambientali.
Ci è sembrato significativo e per certi versi illuminante lʼarticolo della cara amica Susan Cobey sullʼapicoltura polacca, apparso sulla rivista American Bee Journal. A me e Agata è piaciuto questo articolo, conoscendo quella realtà e molte delle persone che Susan ha contattato, essendo Agata polacca. Dal suo articolo abbiamo colto che con l’inseminazione strumentale si può ovviare egregiamente alla mancanza di zone isolate di fecondazione. Noi lavoriamo nel profondo Sud d’Italia, precisamente in Calabria, e dal 2008 abbiamo iniziato a seleziona le regine con la
tecnica dell’inseminazione, così come l’abbiamo appresa in Polonia.
Susan Cobey, con la sua consueta semplicità e chiarezza, racconta come adeguate tecniche ed adeguati programmi consentano di praticare selezione (e adoperarsi per il mantenimento e la conservazione di api native).”
Agata Cerlinska e Francesco Massara

Se ti è piaciuta la lettura di questa anteprima, abbonati per ricevere l’apis a casa!