Articoli in Inglese

L’Apis anno 2016

Written by
1                                                
1 2016 cop                                                  

 

 

 

 


L’Apis 1/2016 Gennaio

1 2016 cop

libro

 

  o scarica l’anteprima in pdf

il sommario, l’editoriale e il documento

 
In questo numero:
 
Nemici delle api. La rete di monitoraggio di Vespa velutina in Italia
di Laura Bortolotti CREA – Unità di ricerca di apicoltura e bachicoltura
I risultati delle azioni di monitoraggio di Vespa velutina condotte nel 2015.
 
Selezione. Un tentativo di selezione dell’ape italiana in purezza
di G. Milli
Ligustica italiana o ligustiche italiane? Non è differenza da poco. Non vino, ma vini; non miele, ma mieli, così la ligustica italiana, comunemente e genericamente identificata come la bionda mansueta che depone da legno a legno, necessiterebbe di un vero progetto selettivo per poter diventare “le ligustiche italiane”.
 
Ritorniamo all’ABC
di P. Faccioli

C’è differenza tra indicazioni “più o meno corrette” e indicazioni impeccabili su come affrontare un piccolo, comune problema?

 
Eventi e manifestazioni. Sono stato ad Apimondia e ho imparato qualcosa su cos’è il buddismo.
di S. Tosi

Il convegno internazionale di apicoltura si è svolto quest’anno in Corea del Sud, dal 15 al 20 settembre. Ho seguito il convegno, e ne ho approfittato per guardarmi intorno.

 

Ambasciatori dei mieli. Mieli di Liguria; mieli e apicoltori stretti tra mare e monti.
di L Capini
Con la faccia sul mediterraneo e le montagne alle spalle, in Liguria si passa in meno di 10 km dalle genziane ai limoni. Alla ristrettezza degli spazi di sempre, per gli apicoltori di oggi si aggiunge la sfida di avversità recenti (cinipide del castagno) e recentissime (Vespa velutina), ma le api possono beneficiare di un clima e di risorse mediterranee invidiabilia Signora delle foreste tropicali è “un soggetto, non un oggetto”, nella filosofia della rete indonesiana di Madhu Dunya.
 
Visto per voi. Agressività, un comportamento appreso molto presto
di M. Valleri
Una recente ricerca ha dimostrato che larve di api provenienti da famiglie mansuete possono modificare la loro indole se spostate, durante lo sviluppo larvale, in colonie aggressive.’impronta delle umane attività sul vivente esplica effetti ancora sconosciuti, ma non per questo irrilevanti.

 
 
… oltre alle rubriche tradizionali: la posta dei lettori, le notizie in breve, dai nostri lettori…

 

Torna su


 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x